Type at least 1 character to search

MARKETING PER NATALE, consigli per una strategia di successo

Con l’arrivo del mese di Dicembre entriamo ufficialmente nel periodo natalizio.

Se per i consumatori inizia la “corsa al regalo”, per i proprietari di aziende ed attività commerciali arriva il momento di implementare tutte le strategie di marketing elaborate nei mesi precedenti.

Certamente ogni azienda segue un piano operativo differente ma tutte puntano a sfruttare le potenzialità offerte dal sito web e dai canali social che, in questo periodo dell’anno più che mai, appaiono perfettamente COORDINATI.

Nell’articolo di oggi abbiamo raccolto tutti quei consigli che, secondo i nostri consulenti di web marketing, aiutano proprietari e gestori di e-commerce ad implementare una strategia di marketing di Natale realmente PERFORMANTE.

Una strategia di marketing natalizio basata sulle nuove abitudini di acquisto dei consumatori

Più che un consiglio questo primo paragrafo vuole essere uno spunto di riflessione su come siano cambiate le abitudini di acquisto dei consumatori in questi anni a seguito della Pandemia.

Tra gli effetti più “visibili” ci sono:

  • una quota più alta di generazioni adulte che si è avvicinata al commercio online;
  • un tasso di acquisto in rete crescente anche dopo la fine del periodo di emergenza sanitaria;
  • sempre più utenti che, comodamente dal divano di casa propria, sceglie ed acquista i regali di Natale per sé, per amici e parenti;
  • l’inizio anticipato dello shopping natalizio sfruttando le promozioni del Black Friday o del Cyber Monday.

Anche se non è più così attuale, perché datata 2020, ti consiglio di leggere la guida sul marketing natalizio di Facebook per conoscere meglio le nuove tipologie di acquirenti e riflettere sui cambiamenti in atto nel settore dell’e-commerce.

Offri ai tuoi clienti la possibilità di ritirare i prodotti acquistati DIRETTAMENTE IN NEGOZIO

Acquisto online e ritiro in negozio: in gergo tecnico click and collect.

La scelta di continuare ad offrire questo tipo di servizio amplia di gran lunga la base di potenziali clienti e quindi le probabilità di vendita, ma attenzione: la navigabilità del tuo e-commerce deve essere impeccabile.

Per fare in modo che l’utente non percepisca la differenza rispetto al punto vendita fisico è necessario:

  • scegliere immagini chiare e di qualità;
  • realizzare descrizioni dei prodotti complete, avendo cura di scegliere un font facilmente leggibile per tutti (anche per gli utenti meno giovani);
  • offrire un’esperienza di navigazione da mobile perfetta;
  • offrire un servizio di assistenza sempre disponibile.

WhatsApp, Messenger e Direct per chattare in qualsiasi momento con gli utenti in difficoltà

Un utente soddisfatto dell’assistenza ricevuta in chat durante gli acquisti o, successivamente, per il reso di un regalo sbagliato sceglierà di tornare sul tuo sito rispetto a quello che ha avuto un’esperienza negativa.

Una chat interna al sito web aziendale che sfrutta WhatsApp oppure Messenger su Facebook ed i Direct su Instagram devono far parte della tua strategia di marketing di Natale per ridurre la “distanza” che si crea in queste situazioni e per offrire tempestivamente un aiuto a coloro che sono in difficoltà con il regalo dell’ultimo minuto o che hanno un semplice dubbio sulla vestibilità di un capo.

Fai sentire i tuoi clienti desiderati e gestisci in modo scrupoloso questo strumento per incrementare le tue vendite.

Chiarisci le modalità di consegna ed estendi il periodo di reso

Per rendere ancora più positiva l’esperienza di acquisto degli utenti è importante:

  1. ESTENDERE IL PERIODO DI RESO: inserisci nella scheda prodotto tutte le informazioni necessarie, permettendo il cambio della merce anche dopo il periodo delle feste;
  2. SPIEGA IN MODO CHIARO MODALITÀ E TEMPI DI CONSEGNA: queste informazioni aiutano gli utenti a decidere in tempi brevi se acquistare o meno i prodotti per una migliore gestione delle tempistiche (in pratica aiutiamo i nostri clienti a combattere la paura di non concludere gli acquisti per tempo).

Una strategia di marketing di Natale basata sul coinvolgimento e l’autenticità

Il fattore prezzo è indubbiamente determinante nella scelta dei regali ma secondo alcune statistiche di settore anche l’autenticità dei contenuti pubblicati sui profili social aziendali colpisce in modo positivo (o negativo) gli utenti.

Non solo post che ricordano sconti e promozioni per l’acquisto dei regali, ma anche contenuti che parlano di azioni concrete come:

  • aste e raccolte fondi per le persone meno fortunate;
  • progetti di beneficienza:

Ricorda inoltre di:

  • provare a raccontare il Natale attraverso la mission ed i valori aziendali;
  • adattare il copy ed il tone of voice dei post all’argomento trattato.

Oltre a coinvolgere l’animo degli utenti prova ad organizzare contest sui profili social dell’azienda, spingendoli a fare qualcosa di divertente in cambio di un codice sconto o un prodotto omaggio.

Premia la foto più bella, l’albero di Natale più innovativo oppure l’interpretazione di una canzone natalizia più divertente.

L’idea è quella di aumentare il tasso di engagement, creare contenuti virali e raccogliere gli indirizzi di nuovi potenziali clienti da “nutrire” nei mesi successivi con contenuti di valore attraverso campagne di e-mail marketing.

Personalizza i pacchi spediti ai tuoi clienti per farli sentire SPECIALI

Come tutte le iniziative di marketing per Natale che abbiamo visto fino ad ora anche questa richiede un certo impegno ma il ritorno in termini di business è assicurato.

Quando arriva il momento di scegliere il packaging degli ordini spediti non dimenticare di PERSONALIZZARLO attraverso:

  • confezioni natalizie;
  • profumazioni;
  • piccoli omaggi;
  • un codice sconto per il prossimo acquisto.

Stupisci i tuoi clienti e ringraziali per averti scelto: questo permette di essere apprezzati dimostrando di non avere come unico interesse il profitto.

Un regalo per tutte le tasche: non dimenticarti di creare una lista di prodotti economici per i piccoli pensieri

Per cercare di attirare una quantità maggiore di utenti sul tuo e-shop cerca di garantire anche a chi ha un budget di spesa contenuto la possibilità di fare acquisti.

Potresti, ad esempio, creare una sezione temporanea nel sito contenente tutti regali al di sotto di 10 o 20 euro acquistabili per amici e colleghi di lavoro.

Sponsorizza questa possibilità in modo adeguato sui social e rendi ben visibile la sezione sul sito già dalla home page.

Costruiamo insieme la tua strategia di marketing natalizio!

Richiedi una consulenza ai nostri consulenti!