fbpx

Type at least 1 character to search

Avere successo su Instagram: 9 consigli utili per coinvolgere i tuoi followers

In un mondo digitale a cui chiunque ha facilmente accesso, farsi notare è diventato un’impresa assai complessa e richiede da parte delle aziende di mettersi in gioco adottando strategie sempre più accattivanti che possano attirare l’attenzione di un utente che ogni secondo viene bombardato da milioni di informazioni differenti.

Con il raggiungimento nel 2021 di oltre 1 miliardo di utenti, Instagram è uno tra i social più utilizzati al mondo. Questo rende indispensabile per le imprese essere presenti con una vetrina digitale che permetta ai clienti di scovarle facilmente.

Esserci non basta: l’unica chance per emergere fra milioni di aziende con offerte simili tra loro è quella di pensare a dei contenuti che possano intrattenere e coinvolgere gli utenti.
Una delle armi più potenti di Instagram, infatti, è il potere della condivisione.

Se gli utenti sono interessati ai contenuti che gli vengono proposti saranno i primi a condividerli con altri potenziali clienti, creando delle vere e proprie community dove potranno scambiarsi opinioni e pensieri, promuovendo i valori del brand.

Post, storie, foto, video… tutto potenzialmente può diventare virale e in pochi secondi può fare il giro del mondo.

Crescere su Instagram significa aumentare la reach, ovvero il numero di persone che visualizzano un contenuto condiviso e che, possibilmente, interagiscono con questo.

La reach organica è quella ottenuta senza il pagamento di sponsorizzazioni, non semplice da ottenere ma quella da cui derivano i maggiori benefici.

Ma qual è quindi la strategia migliore per fare in modo che l’utente si fermi a guardare proprio quel post invece che uno tra tutti quelli che passano davanti ai suoi occhi ogni minuto?

Ecco qualche consiglio utile per far crescere il numero di followers di un profilo aziendale favorendo inoltre l’incremento del loro tasso di coinvolgimento.

1. Scopri tutte le feature di Instagram e integrale nella tua strategia

Rimanere sempre aggiornati sulle nuove features e sulle nuove modifiche agli algoritmi di Instagram non è semplice e richiede un investimento di tempo.

Guarda sempre cosa fanno i tuoi concorrenti per scoprire nuovi aggiornamenti e trend. Segui i maggiori influencer del tuo settore, loro sono sempre al passo con le nuove tendenze.
Condividi spesso post con contenuti nuovi e interessanti, prova a fare storie con sondaggi o domande per coinvolgere i clienti, rispondi sempre alle loro domande: tutto questo ti permetterà di stabilire una vera e propria comunicazione con i followers e di guadagnare la loro fiducia.

Ricordati di divertirti mentre svolgi queste attività: trasmetterai la tua voglia di condividere agli utenti che ti ascoltano!

2. Sfrutta al massimo ogni post utilizzando #hashtag, tag e caption

Ormai non possiamo più farne a meno: quando condividiamo un post, una foto o una storia la formula chiave è sempre # seguito da una parola o un breve slogan che richiami il contenuto stesso o lo riconduca ad altri contenuti simili.

Instagram permette agli utenti di seguire degli hashtag in base ai propri interessi e di avere nel feed di ricerca contenuti correlati: utilizzare gli hashtag giusti ti permetterà di essere notato da un potenziale consumatore che ha già espresso interesse per il genere di contenuti che posti.

Inserisci gli hashtag più rappresentativi per i valori del tuo brand nella caption, proponendo un breve testo accattivante che mantenga viva l’attenzione di chi legge sul tuo post e magari che lo invogli anche a condividere o a commentare.

3. Fai attenzione alla fruibilità dei contenuti

Cura i tuoi post in modo che siano fruibili per il maggior numero di persone: sarai premiato da Instagram!

Infatti, l’algoritmo del social offre un miglior posizionamento ai post a cui tutti possono avere accesso e che possano essere condivisi dal maggior numero di persone.

Rendi i contenuti ben leggibili e comprensibili a chiunque: se condividi un video abilita i sottotitoli per le persone non udienti, rendi ogni post condivisibile o commentabile e ricordati sempre di ricondividere i contenuti in cui gli utenti taggano il tuo brand o la tua azienda.

4. Usa bene i tag nei tuoi post

Quando pubblichi un post utilizza tag di contenuti brandizzati, ovvero annunci o post sponsorizzati da altre aziende, per esempio in collaborazione con influencer, in modo da sfruttare gli investimenti in visibilità di altre imprese per accrescere la tua brand awareness.

Inoltre, è importante utilizzare uno strumento semplice ma efficace come il geotag: ti basterà aggiungere la geolocalizzazione al tuo post per comparire nel feed degli utenti interessati al luogo in cui ti trovi. Sarà di grande aiuto soprattutto se hai un’attività come un hotel, un bar o un ristorante perché permetterà ai turisti di trovarti facilmente. Usali anche nelle stories in modo da poter comparire nel flusso di storie della tua città!

5. Arricchisci il tuo profilo con storie in evidenza sempre disponibili per i tuoi utenti

Le stories di Instagram sono dei contenuti temporanei, visibili solamente per 24 ore dalla loro pubblicazione, di breve durata, realizzate con l’obiettivo di coinvolgere gli utenti per qualche secondo.

Un metodo divertente, semplice e rapido di creare contenuti e interagire con chi segue la pagina.
Se vuoi che alcuni contenuti in particolare siano fruibili per più di 24 ore ti basterà inserirli nelle storie in evidenza del profilo: in questo modo anche un nuovo utente, o chi si era perso un determinato contenuto, potrà ritrovarlo.

Per rendere più semplice la visualizzazione suddividi le tue storie in evidenza in base al loro argomento.

6. Studia il momento migliore per le tue pubblicazioni

Una mossa di successo è quella di studiare attentamente il momento migliore per pubblicare in base alle attività della tua community di utenti.

Non esiste un momento migliore o peggiore della giornata, esiste solo un momento giusto per il tuo business e il tipo followers che ti segue.

Fortunatamente Instagram ha previsto una sezione dedicata alle analytics per permetterti di capire qual è il momento migliore per la tua audience.

Postare al momento giusto significa massimizzare le views, ottenere un maggior numero di commenti, di condivisioni e un tasso di risposa maggiore alle tue attività.
Ricordati però di non farti prendere la mano dalla pubblicazione di troppi post. Per quanto sia importante essere attivi e postare con una certa regolarità, quando si creano troppi contenuti si corre il rischio di diventare una fonte di disturbo per la normale attività social di un utente.

Dunque, Invece di pubblicare molto spesso cerca di creare meno contenuti che possano essere rilevanti per la tua audience.

7. Parla con i tuoi followers

Instagram è un social network e quindi un posto che nasce per interagire con altri utenti, scambiarsi opinioni e creare dei legami.
Se ti comporterai proprio come un utente social con idee, pensieri e opinioni, i tuoi followers saranno più propensi a risponderti e a dirti a loro volta ciò che pensano. Questo ti permetterà di instaurare con loro un rapporto di fiducia e di raccogliere anche consigli e spunti interessanti che ti aiuteranno a migliorare.

Incoraggia l’attività degli utenti lanciando dei contest, chiedendo loro di condividere una particolare storia oppure di taggare un amico nei commenti; metti like, rispondi e ricondividi i contenuti in cui vieni taggato.

I più bravi riusciranno anche a creare una vera e propria community dove i followers interagiscono e si scambiano opinioni quotidianamente.

8. Permetti ai followers di conoscere i backstage che ci sono nella tua azienda

Non è questo alla fine lo scopo dei social? Entrare nella quotidianità degli altri, spinti dalla curiosità e dalla voglia di conoscere meglio chi seguiamo.

Un po’ come farli entrare in casa: prova a mostrare ai tuoi followers i processi che stanno dietro la realizzazione dei tuoi prodotti o della tua offerta. Presenta le persone che lavorano ai progetti e racconta la storia che ha portato alla nascita del tuo business.

9. Cavalca i trend del momento

Attraverso l’ascolto quotidiano degli utenti e lo studio delle dinamiche che dominano il mondo di Instagram imparerai a capire i trend del momento e, con un po’ di coraggio, potresti anche iniziare a renderli parte integrante della tua strategia.

Abbiamo tantissimi esempi di aziende che hanno fatto molto parlare di sé grazie alle loro strategie social che puntavano sulla simpatia, sulla sorpresa e, perché no, sui meme del momento!

Quindi, in sostanza, non esiste la strategia perfetta per avere successo su Instagram ma tutto sta nella capacità di comprendere di cosa hanno bisogno i tuoi utenti. L’importante è non avere paura di sperimentare dando libero spazio alla creatività e investire del tempo per trovare la giusta combinazione che ti permetta di stabilire una reale connessione con i tuoi followers!

E tu come stai gestendo il profilo Instagram della tua azienda?

Richiedi subito un appuntamento con i nostri consulenti per una valutazione!